Richiedere un Prestito Veloce

I Documenti da Presentare

Si può fare richiesta di un prestito veloce personalmente presso un istituto bancario o una finanziaria, oppure online.

In tutti i casi se avete già deciso per questa formula di finanziamento vi sarà molto utile avere già pronti i documenti necessari per inoltrare la richiesta.

Di seguito quindi vi diamo indicazione di ciò che dovrete presentare:

  • Un documento d'identità in corso di validità
  • Il vostro codice fiscale
  • Se siete lavoratori dipendenti vi verranno richieste le ultime 5 buste paga
  • Se siete lavoratori autonomi dovrete presentare gli ultimi 3 CUD e rendere disponibile il prospetto di bilancio per l'anno corrente.
  • Tutte le informazioni sulla vostra affidabilità creditizia, desunte dalla CRIF, centrale rischi finanziari.
  • Tutta la documentazione, specie se state per richiedere un prestito veloce di un certa entità economica, relativa ad eventuali ulteriori garanzie come un immobile per esempio da presentare a sostegno della vostra richiesta.

Espletate alcune brevi pratiche burocratiche presentando tutti i documenti immediatamente, la vostra pratica verrà aperta e valutata subito.

Rispetto alla valutazione quello che farà l'Ente finanziatore al quale vi siete rivolti sarà avviare una procedura che si compone essenzialmente di tre fasi.

Una prima valutazione riguarda la compatibilità della cifra richiesta con il vostro reddito, a tal proposito vi ricordiamo che la rata per essere ritenuta sostenibile non deve superare 1/3 del vostro reddito netto; quindi in una seconda fase viene verificata la vostra affidabilità creditizia, attraverso gli enti preposti a raccogliere questo tipo di informazioni, mediante la vostra storia di creditori passati e presenti se avete in corso altri fiannziamenti.

La valutazione complessiva di questi fattori determinerà quello che in gergo si indica come credit score, ovvero un punteggio che designa il vostro grado di affidabilità creditizia e in base al quale verrà valutata o meno la possibilità di concedervi un prestito.

In una terza fase poi verranno vagliate le altre eventuali garanzie portate a sostegno e copertura del prestito richiesto, se la documentazione fino a quel momento valutata non ha soddisfatto tutti i requisiti richiesti.

L'importanza di riunire immediatamente tutti i documenti necessari a questa valutazione è la possibilità di conoscere l'esito della vostra richiesta nel giro massimo di 48 ore.